Arte back to homepage

L’Arte nella Storia dell’Uomo – 26 febbraio 2015 – Levico Terme L’Arte nella Storia dell’Uomo – 26 febbraio 2015 – Levico Terme(0)

“L’ARTE NELLA STORIA DELL’UOMO”
26 FEBBRAIO ore 20.30 presso sala consiliare del Comune di Levico Terme (serata di presentazione)

Tre incontri per uno sguardo sull’arte in epoche diverse con Paola Vettorazzi:
I. L’’UOMO ED IL DIVINO
La ricerca spirituale nell’arte medievale
II. L’’UOMO E IL SUO INGEGNO
L’uomo dell’era moderna alla ricerca del suo microcosmo (grandi capolavori artistici ad opera
di geni indiscussi quali Michelangelo, Leonardo, Raffaello e non solo)
III. L’’UOMO E L’’INCERTEZZA CONTEMPORANEA
L’arte contemporanea: difficile, incomprensibile, indagatrice dei nostri tempi

A FINE CORSO VIAGGIO CON META SCELTA DAI CORSISTI

Organizzato dall’Associazione culturale Chiarentana, l’Associazione culturale Levico … in Famiglia e il comune di Levico.

Per informazioni:
APT Valsugana ufficio di Levico Terme
Tel. 0461 727700

Mostra: Figure Arcaiche di Klaus Prior – dal 20 aprile al 30 novembre 2013 – Pergine Valsugana Mostra: Figure Arcaiche di Klaus Prior – dal 20 aprile al 30 novembre 2013 – Pergine Valsugana(0)

Mostra: Figure Arcaiche (Sculture e Dipinti) di Klaus Prior

l Castello di Pergine ospita la mostra dell’artista Klaus Prior, esponente dell’arte figurativa e della rappresentazione della figura umana nella sua poliedrica visibilità.

Sono esposte circa 30 opere tra sculture e disegni.

Inaugurazione con buffet e concerto:
20 aprile ore 17.00

Orari di apertura:
Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 22.00
Lunedì dalle 17.00 alle 22.00

Per informazioni:
Castel Pergine
Tel. (0039) 0461 531158
www.castelpergine.it
verena@castelpergine.it

“DIALOGHI SILENTI” Val di Non, dal 1 giugno al 31 settembre 2012 “DIALOGHI SILENTI” Val di Non, dal 1 giugno al 31 settembre 2012(0)

14 installazioni di 7 metri e una serie di elementi geometrici nei canyon della Val diNon, ispirati dalla leggenda delle donne anguane, figure mitologiche dell’area alpina, legate all’acqua.

Un contesto naturalistico d’eccezione che diventa museo a cielo aperto per ospitare una serie di installazioni dal forte impatto visivo è l’idea di fondo della mostra “Dialoghi silenti” che sarà visitabile dal 1 giugno 2012 al 31 settembre 2012 nel Canyon Rio Sass e nel Parco Fluviale Novella.

Con i suoi musei en plein air, il Trentino si è distinto per operazioni artistiche di questo tipo – sia di carattere temporaneo sia permanente – e con le opere di “Dialoghi silenti”, un’area naturalistica di grande bellezza della Val di Non, caratterizzata dagli spettacolari scenari creati dai canyon e dai corsi d’acqua che la attraversano, diventa protagonista di un nuovo appuntamento che rilegge il paesaggio trentino in chiave artistica.

Ideatore e curatore della mostra è l’artista Pietro Weber, una delle figure più apprezzate della scena trentina contemporanea, conosciuto per la poliedricità della sua produzione che spazia dagli studi grafici legati alla figura umana alle grandi opere di arredo di spazi esterni, riservando sempre un’attenzione particolare alla sperimentazione su matriali di “recupero” e innovativi come i rasanti e gli intonaci di calce idraulica naturale.

Per le installazioni posizionate lungo i percorsi che attraversano il Parco Fluviale Novella e il Canyon Rio Sass, si è ispirato alle donne anguane,  figure della mitologia alpina legate all’acqua e simbolo di positività, che si rifugiavano presso sorgenti selvagge, fiumi e torrenti. Con un’altezza di 7 metri, le 14 silhouette antropomorfe create dall’artista colpiscono immediatamente per la loro potenza iconica e la forza materica: la struttura è stata realizzata in metallo e ricoperta da tessuti trattati e dipinti da Weber.

Nell’intento di evocare un dialogo silenzioso tra materia, natura, simboli e creazioni artistiche, le installazioni sono affiancate da una serie di coni sospesi tramite un cavo, realizzati con la cera d’api da David Aron ANgeli,  giovane artista trentino apprezzato per l’originalità della sua ricerca che unisce in chiave archetipica elementi iconografici legati ai temi del sacro, del mondo ancestrale e all’investigazione del rapporto tra la dimensione dell’umano e quella del naturale.

Informazioni:
www.visitvaldinon.it
www.parcofluvialenovella.it
www.canyonriosass.it

Afro Basadella e Gina Pane – 17 marzo-8 luglio – Mart Rovereto Afro Basadella e Gina Pane – 17 marzo-8 luglio – Mart Rovereto(0)

Afro Basadella e Gina Pane

Corso Bettini, 43
38068, Rovereto

In contemporanea al Mart due grandi mostre, dal 17 marzo all’8 luglio.

Afro Basadella. Il periodo americano nel centenario della nascita

Un’esposizione che raccoglie le opere realizzate dall’artista durante il suo periodo più fecondo, quello degli anni trascorsi negli Stati Uniti, tra il 1949 e il 1958. L’obiettivo dell’esposizione è mostrare i dipinti custoditi nei principali musei americani, perlopiù inediti in Europa, realizzati da Afro in quei dieci anni di intenso lavoro e intense relazioni, che hanno contribuito a farne uno degli artisti contemporanei italiani più amati e apprezzati, sia in patria che oltreoceano.

Mostra a cura di Gabriella Belli
in collaborazione con l’Archivio Afro di Roma

Gina Pane

La prima mostra antologica in Italia dedicata a Gina Pane (1939 – 1990).
L’esposizione presenta la carriera artistica di una delle figure imprescindibili e significative nel panorama della Body Art.
La mostra al Mart espone per la prima volta in Italia una retrospettiva completa di Gina Pane attraverso le opere che hanno costellato il complesso percorso artistico dell’artista: installazioni, disegni, video, fotografie, ed oggetti utilizzati nelle sue più note “azioni”, provenienti dai maggiori musei di arte contemporanea e da importanti collezioni private.

A cura di: Sophie Duplaix
Direzione scientifica: Gabriella Belli
Con la collaborazione di: Anne Marchand, erede dell’artista

CHARTA, CHARTAE Mostra collettiva alla Galleria d’Arte Il Castello – Trento CHARTA, CHARTAE Mostra collettiva alla Galleria d’Arte Il Castello – Trento(0)

Dal 3 dicembre la Galleria d’Arte Il Castello di Trento propone un’accurata selezione di opere su carta, molto eterogenee tra loro ma legate appunto da un denominatore comune materico. Saranno infatti esposti lavori di artisti che, concentrandosi su questo tipo di supporto, denunciano approcci diversi: chi predilige questo mezzo e vi basa la propria produzione,chi invece vede nella carta un passaggio obbligatorio e prezioso che precede la tela. In ogni caso però tutte opere da considerarsi a sé stanti e che indagano tecniche differenti, dalla matita alla tempera, dalla fotografia trasferita all’acquerello, all’applicazione del cartaceo su tela. Molto ricca è la lista di artisti presenti, nella quale nuove proposte (David Aaron Angeli, Beatrice Pasquali, Armida Gandini, Maurizio Carriero, Jacopo Dimastrogiovanni, Michele Parisi) vengono affiancate a grandi maestri trentini e nazionali (Fortunato Depero, Iras Baldessari, Sandro Chia, Mimmo Paladino, Tullio Garbari, Giovanni Frangi, Carlo Sartori, Guido Polo, Gino Pancheri), in una mostra atta anche a celebrare la tradizione della galleria, da sempre impegnata nella valorizzazione del passato incoraggiando contestualmente l’affermazione di artisti emergenti.

BEST WISHES 2012 Collettiva alla Galleria d’Arte Boccanera  – Trento BEST WISHES 2012 Collettiva alla Galleria d’Arte Boccanera – Trento(0)

Il 7 dicembre 2011 alle 19.00 si inaugura presso la Galleria d’Arte Boccanera la mostra collettiva “Best Wishes 2012”. Negli spazi espositivi di via Milano 128 / 130 a Trento saranno presentate le opere degli artisti che hanno collaborato con la galleria nei primi tre anni accanto ai lavori di artisti di fama internazionale. In quello che è diventato ormai un appuntamento consueto con il pubblico nel periodo natalizio si ribadisce la filosofia che anima l’attività di Arte Boccanera, impegnata a promuovere e valorizzare le nuove leve del panorama artistico contemporaneo senza dimenticare i grandi Maestri. L’intento e` quello di suggerire sinergie inedite e potenti, spunti per una riflessione audace, nella convinzione che passato e presente possano illuminarsi e sostenersi a vicenda.
Arte Boccanera si trasformerà in una vera Wunderkammer nella quale troveranno posto le diverse personalita` di una famiglia artistica eclettica nelle tecniche e nelle poetiche: Stefano Abbiati, Alessandro Bazan, Corrado Bonomi, Juan Carlos Ceci, Pierluca Cetera, Nebojsa Despotovic, Gianni Dova, Tatiana Festi, Giovanni Frangi, Annamaria Gelmi, Michele Lombardelli, Valentina Miorandi, Elena Monzo, Johann Nortje, Chiara Tagliazucchi, Maria Lucrezia Schiavarelli, Willy Verginer, Nicola Vinci, ma anche special guests internazionali, tra le quali Chieh-Jen Chen, Douglas Gordon, Avish Khebrehzadeh, Mario Merz, Giuseppe Penone, Gregor Schneider.
Un incontro che vuole essere anche l’occasione per brindare insieme all’anno nuovo e scambiarsi gli auguri… in forma d’arte!
Durante il periodo dell’esposizione saranno organizzate proiezioni serali di cinema d’artista e videoarte. Il calendario aggiornato è disponibile sul portale di cultura, arte e spettacolo www.crushsite.it

SETTE ARTISTI TRENTINI – 16 settembre – Grand Hotel Imperial- Levico SETTE ARTISTI TRENTINI – 16 settembre – Grand Hotel Imperial- Levico(0)

Inaugurazione mostra 16 settembre,

ora 18.30 presso il Grand Hotel Imperial,

interverrà Paola Vettorazzi,

durante la quale saranno proiettate video work e verrà svolta una performance musicale.

16 settembre – 16 ottobre 2011.

SETTE ARTISTI TRENTINI A LEVICO TERME

a cura di Paola Vettorazzi

L’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Levico Terme, in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento, l’Azienda per il turismo di Levico Terme, l’Associazione culturale Chiarentana e col patrocinio della Cassa Rurale di Levico Terme, promuove una mostra di scultura contemporanea trentina.

Il progetto nasce allo scopo di fare il punto su questa forma d’arte nel nostro territorio, nella splendida cornice storica del parco austroungarico della cittadina. Gli artisti coinvolti sono i già affermati Annamaria Gelmi, Bruno Lucchi, Giuliano Orsingher e Laurina Paperina, insieme a giovani e talentuosi emergenti come Federico Lanaro, Matteo Rosa e Luisa Vanzetta. I sette artisti invitati si occupano di scultura sia in senso tradizionale, lavorando materiali diversi quali bronzo, ferro, terracotta e legno, sia attraverso installazioni video e performance, utilizzando il moderno medium del video come utile strumento di indagine spaziale attraverso approcci concettuali o narrativi.

All’evento sarà collegata una giornata di studio, a cui interverranno curatori e storici dell’arte attivi in area triveneta e nelle maggiori manifestazioni d’arte contemporanea del Trentino: Franco Batacchi, curatore delle annuali mostre di scultura monumentale di Castello di Pergine Valsugana; Giuliano Montibeller, curatore e direttore artistico di Arte Sella; Andrea Viliani, direttore della Galleria Civica-Centro di Ricerca sulla Contemporaneità di Trento; Stefano Franzo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e Paola Vettorazzi, curatrice della mostra.

La mostra sarà corredata da un catalogo curato da Stefano Franzo e Paola Vettorazzi.

Programma giornata di studi:

16 settembre 2011

ore 15/17

Coordina Tommaso Acler

Saluti istituzionali Franco Panizza

Laura Tomaselli Il progetto di Arte Sella, un’esperienza di arte ed emozioni

Franco Batacchi La mostra monografica annuale di scultura nel castello di Pergine Valsugana

Andrea Viliani “Scolpire in cammino”: cenni sulla nuova scultura trentina

Paola Vettorazzi Sette artisti trentini a Levico Terme

Stefano Franzo Materia e forma. Sette percorsi nella ricerca attuale

Montagna, scene da un Patrimonio- dal 15 luglio al 28 agosto – Museo delle Scienze – Trento Montagna, scene da un Patrimonio- dal 15 luglio al 28 agosto – Museo delle Scienze – Trento(0)

Gli alpini e la montagna (Foto archivio museo)

MONTAGNA, SCENE DA UN PATRIMONIO
Fiumi, laghi, rocce, foreste, ghiacciai: l’ambiente alpino da tutelare / Dal 15 luglio al 28 agosto una mostra fotografica al Museo delle Scienze (via Calepina, Trento).

I Colori dell’Anima – 12 marzo 6 aprile – Trento I Colori dell’Anima – 12 marzo 6 aprile – Trento(0)

Studio d’arte Andromeda, Via Malpaga 17, Trento

dal 12 Marzo al 6 Aprile

orario: tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00

Contacts and information

Social networks

Most popular categories

Buy This Theme
© 2010 Gadgetine Wordpress theme by orange-themes.com All rights reserved.

Bad Behavior has blocked 102 access attempts in the last 7 days.