Posts tagged as: snowboard back to homepage

Sciare in sicurezza in Panarotta, Valsugana, Lagorai e Passo del Brocon Sciare in sicurezza in Panarotta, Valsugana, Lagorai e Passo del Brocon(0)

SCIARE IN SICUREZZA GIORNO E NOTTE IN VALSUGANA, SULLE NEVI DI PANAROTTA  E DEL LAGORAI AL PASSO BROCON.

CAMMINARE SULLA NEVE CON LE “CIASPOLE”,  UN’EMOZIONE DA PROVARE.

Chi desidera sciare in sicurezza evitando piste superaffollate e pericolose sceglie la Valsugana in Trentino, dove si trovano gli impianti sul monte Panarotta e sulla catena del Lagorai, tra paesaggi lacustri, alpini e termali. Dove tutti possono sciare e divertirsi senza il fiato sul collo della massa, con tariffe assai moderate. Sono due angoli di Paradiso raggiungibili dalla strada statale 47 della Valsugana che collega il Trentino e l’autostrada del Brennero al Veneto oppure con la linea ferroviaria Trento-Venezia. La Valsugana propone turismo soft lacustre e termale da primavera ad autunno, ma anche trekking sui monti o sui colli termali, tra biotopi e parchi. Ed in inverno la vacanza sulle due skiarea dotate di piste da neve di varia difficoltà per la velocità, il fondo ed il Telemark servite da molteplici impianti, di piste da bob, di snowpark, di aree baby, di tapis-roulant, di totale innevamento artificiale e di Chalet. Si può sciare anche di notte su piste illuminate ed usando le “ciaspole” (particolari racchette locali) si cammina sulla neve seguendo percorsi naturali tra boschi e radure, malghe, rifugi e baite alpine. Dove gli animali selvatici vivono e dove, finito il letargo, cammina anche l’orso bruno. Dove le tradizioni sono quelle d’un tempo, ma abbinate a tecnologia impiantistica invernale moderna. Dove alberghi e ristoranti a Levico Terme e nella vicina Vetriolo Terme come nella valle del Tesino propongono una cucina del territorio particolarmente curata da abbinare alle vacanze sulla neve ed alle settimane bianche.

L A STAZIONE SCIISTICA SUL MONTE PANAROTTA.

Si trova tra le cittadine di Levico Terme e Pergine Valsugana, contornate dai vicini laghi di Levico e di Caldonazzo. Gli impianti sciistici servono le 10 piste in quota, disegnate tra i 1574 ed i 2002 metri di altitudine ed estese su 18 km complessivi. La zona propone pure lo Snowpark Fravort, una pista per gli slittini, Kindergarten presso la Scuola di sci e servizio di skibus per il collegamento tra il fondovalle e gli impianti.

Camminate con le “ciaspole” ai piedi sono organizzate ogni sabato dalla locale Scuola di sci (cell. 340-8503939 e 347-5044450).

La gestione degli impianti è affidata alla società Nuova Panarotta spa (www.panarotta.it, 0461-701632 e 0461-706757, scuolasci@panarotta.it.

LA STAZIONE SCIISTICA DEL PASSO DEL BROCON NELLA CATENA DEL LAGORAI.

Si trova tra il Passo Brocon, la località Marande e la cima del monte Agaro. Vi si giunge dalla valle del Tesino, posta a  monte della Valsugana, servita, questa, dalla linea ferroviaria Trento-Venezia e dalla strada statale 47 della Valsugana che congiunge il Trentino (e l’autostrada del Brennero) con la pianura veneta. I cinque impianti sciistici del Brocon servono 13 piste lunghe 11,5 km di varia difficoltà e totalmente coperte da innevamento artificiale, poste tra le quote 1610 e 2010 metri d’altitudine, alcune illuminate, pista da bob, tapis-roulant, anche coperti, lo Snowpark “Palyground” con 4 rails, jump, 7 kicker e 8 box su tre linee di diversa difficoltà per nuovi salti e difficoltà, il Kindergarten “Skilandia” per i più piccoli, pista per slittini, Chalet, ecc. Dalle piste e dagli Chalet si ammirano cime di note montagne trentine venete.

Camminate con le “ciaspole”. ai piedi sono organizzate ogni sabato con l’assistenza d’una guida esperta, prenotando al numero 368-7623729. Le camminate con le “ciaspole” al chiaro di luna propongo una passeggiata in notturna nella catena del Lagorai con meta un locale caratteristico dove il menù è quello del territorio.

Nelle nottate di mercoledì, venerdì e sabato della stagione invernale dalle 19.30 alle 22.30 è possibile sciare su tre piste illuminate e praticare lo snowboard  con servizio di Chalet.

Sulle piste per allenamenti Monte Rosso e Valfontane è possibile scegliere il percorso per la propria gara. La pista Bosco è omologata per gare di Super G e per allenamenti in notturna.

La gestione degli impianti è affidata alla società  Funivie Lagorai (www.skilagorai.it, info@skilagorai.it, 0461-1866050).

Appuntamenti 2011 con le “ciaspole” e lo scialpinismo.

30 gennaio:  3^ Caspada del Tesino (Valle del Tesino), gara non competitiva con le “ciaspole” e punti di ristoro.

5 febbraio: 4^ Raduno Meda Bireta (Pieve Tesino), gara non competitiva di scialpinismo e “ciaspole”.

13 febbraio: 9^ Ciaspolana (Valle di Sella, Borgo Valsugana), gara non competitiva con le “ciaspole” e punti di ristoro.

6 marzo: 34^ Meeting del Lagorai (Pieve Tesino), ritrovo in quota per tutti gli appassionati di scialpinismo.

13 marzo: 21^Scialpinistica Cima d’Asta (Pieve Tesino), gara di scialpinismo lungo i pendii del massiccio di Cima d’Asta.

Altopiano della Marcesina di giorno e di notte fino al 26 febbraio escursioni con le “ciaspole” ai piedi ogni sabato e con guida alpina.

Settimana bianca per conoscere il Lagorai, programma giornaliero per conoscere il territorio, ogni settimana fino al 3 aprile.

Lunedì a Castello Tesino, ore 15-18. Apertura di Palazzo Gallo con il Museo del legno (esposizione permanente).

Martedì a Castello Tesino, ore 10-12. Paesaggio in inverno, passeggiata attorno all’abitato per osservare e conoscere la natura invernale. Appuntamento con le stelle dalle 20.30 in poi all’Osservatorio astronomico di località Celado, serata di conoscenza ed approfondimento della volta celeste con tre telescopi e carte astrali.

Mercoledì a Pieve Tesino, ore 15-18. Apertura della Casa Museo di Alcide Degasperi, casa natale dello statista e cofondatore dell’Europa unita, dove si può seguire il percorso civile e politico dell’uomo.

Giovedì. Escursioni con le “ciaspole” sul Lagorai, mezza giornata camminando con le racchette da neve ai piedi tra i magici paesaggi della Catena del Lagorai

Venerdì a Castello Tesino, ore 10. Visita alla chiesetta di Sant’Ippolito, edificio di culto risalente al 1400 considerato uno dei gioielli dell’arco alpino italiano.

Sabato e domenica escursione con le “ciaspole” nella catena montuosa del Lagorai, passeggiata di mezza giornata con particolari racchette da neve ai piedi (le ciaspole) nei magnifici paesaggi del Lagorai con le guide alpine.

Sci da fondo sul circuito della Val Campelle e sulle piste della Val di Sella, dell’altopiano della Marcesina  e sull’anello Sette Casare del Passo Brocon.

SULLA NEVE CON LE “CIASPOLE”.

GENNAIO di giorno ore 9.30-13, di notte ore 19-22

Domenica16 in Val Campelle, rifugio Carlettini.

Venerdì 21 in val Calamento, notturna

Domenica 23 in località Musiera, ristorante Ruscoletta

Domenica 30 in Val Calamento, ristorante Baessa

FEBBRAIO di giorno ore 9.30-13, di notte ore 19-22

Domenica 6 in Val Campelle.

Venerdì 11 in località Musiera, notturna.

Domenica 13 in Val Calamento.

Venerdì 18 in Val Campelle, notturna.

Domenica 27 in località Musiera.

Iscrizioni presso gli uffici Apt di Levico Terme, Borgo Valsugana e Castello Tesino. Affitto <ciaspole>, bastoncini e ghette. Prezzi promozionali,pranzi e cene per partecipanti e pernottamenti presso le strutture ricettive organizzatrici, alberghi, ristoranti, B&B, Rifugi ed agritur.

VISITE GUIDATE DEL SABATO CON L’ECOMUSEO DEL LAGORAI.

- 29 gennaio: Giro del sacro, visite guidate a chiese secolari

-      5 febbraio: La caseificazione, visite guidate allo storico caseificio dei Masi di Carzano con dimostrazione pratica dell’antica arte del casaro

-      26 febbraio: Giro del castello sui sentieri degli antichi castelli medievali tra storia e leggenda, alla riscoperta di paesaggi da leggenda.

Contacts and information

Social networks

Most popular categories

Buy This Theme
© 2010 Gadgetine Wordpress theme by orange-themes.com All rights reserved.

Bad Behavior has blocked 182 access attempts in the last 7 days.